Staking Crypto

Metti a Staking le tue Crypto

Lo Staking ti permette di incrementare le tue criptovalute che rimarrebbero altrimenti ferme sul tuo Wallet presso Cryptosmart; metti a Staking le tue criptovalute e ogni settimana vedrai i benefici. Sei libero di modificare l’utilizzo* delle tue criptovalute messe a servizio dello Staking in qualsiasi momento.

Ethereum (ETH 2)

Stima annua nuove crypto assegnate dalla blockchain

4% – 6%

Cardano (ADA)

Stima annua nuove crypto assegnate dalla blockchain

4% – 6%

Polkadot (DOT)

Stima annua nuove crypto assegnate dalla blockchain

10% – 12%

*Gli Ethereum (ETH) utilizzati “Stake” rimarranno vincolati fino al passaggio di Ethereum al Proof of Stake (PoS), data non ancora definita.

Partecipa alla produzione e convalida di nuovi blocchi della blockchain

Sei un Hodler, la tua prospettiva nell’ecosistema Cripto è nel lungo termine? Ora hai la possibilità di modificare il tuo portafoglio detenendo e utilizzando a beneficio della blockchain le tue criptovalute, grazie al servizio informatico offerto da Cryptosmart che consente di gestire le operazioni tecniche dell’attività di Staking. Con l’avvento del Proof of Stake (PoS) possedendo criptovalute puoi partecipare alla produzione e validazione di nuovi blocchi della blockchain e garantire la sua sicurezza. Grazie allo Staking potrai sentirti un vero e proprio “miner” di criptovalute utilizzando la piattaforma informatica di Cryptosmart per la gestione delle operazioni tecniche dell’attività di Staking.

Cryptosmart ha realizzato un sistema informatico semplice ed intuitivo. Se partecipi allo Staking per una settimana completa la blockchain ti assegna nuove cripto in base alla tipologia di criptovaluta e alla quantità utilizzata per lo Staking, come corrispettivo per il contributo dato alla produzione e validazione di nuovi blocchi.

Per ogni settimana intera che tieni in Staking le tue criptovalute, il sabato** successivo vedi il valore dei benefici che hai apportato alla blockchain. In qualsiasi momento potrai cambiare* l’utilizzo delle cripto e disporne liberamente.

*Escluso gli Ethereum (ETH) in “Stake”, i quali rimarranno in Staking fino al passaggio di Ethereum al Proof of Stake (PoS), data non ancora definita.

** Le ricompense degli ADA saranno distribuite ogni 5 giorni, il giorno dopo la fine della corrispondente epoca.

Fai lo Staking in 3 semplici passi

Acquista la Cripto

Acquista o mantieni sul tuo Wallet presso Cryptosmart la cripto idonea (vedi elenco pubblicato da Cryptosmart) per fare Staking

Metti a Staking

Seleziona la cripto e la quantità da mettere a Staking

Ricevi nuove cripto

Ogni settimana ricevi nuove cripto sul tuo Wallet mantenendole in “Stake”

E’ possibile la gestione dello Staking solo da versione desktop/tablet

Sono disponibili per questo servizio: ETH, ADA, DOT

Ethereum

Importo Minimo: 1 ETH

Tempo di attivazione: Al raggiungimento di 32 ETH*

Svincolo: Indeterminato**

Stima annua nuove cripto assegnate dalla blockchain: 4% – 6%

Cardano

Importo Minimo: 2000 ADA

Tempo di attivazione: 2 gg

Svincolo: Entro 48h

Stima annua nuove cripto assegnate dalla blockchain: 4% – 6%

Polkadot

Importo Minimo: 150 DOT

Tempo di attivazione: 2 gg

Svincolo: Entro 48h

Stima annua nuove cripto assegnate dalla blockchain: 10% – 12%

*Lo staking di Ethereum (ETH) sarà attivo nel momento in cui il l’ammontare di ETH in “Stake” dell’utente/i raggiungerà il valore di 32 ETH.
**Gli Ethereum (ETH) in “Stake” rimarranno in Staking fino al passaggio di Ethereum al Proof of Stake (PoS), data non ancora definita.

FAQ

Cosa è lo staking?

Lo staking ti premette ottenere dei benefici partecipando alla convalida e produzione di nuovi blocchi della blockchain. Quando fai staking con le tue criptovalute, rendi più sicura e più efficiente la blockchain e per questo ottieni nuove criptovalute direttamente dalla blockchain.

In generale ai nodi della blockhain che propongono e convalidano correttamente un blocco viene assegnato un corrispettivo direttamente dalla blockchain, come accade per un miner che viene ricompensato nella blockchain Proof of Work per le attività di mining prestate. I nodi perdono parte del loro stake se approvano una transazione fraudolenta, il che li incentiva ad approvare solo transazioni valide.

Cryptosmart offre un servizio informatico che consente di gestire i nodi delle blockchain facendoli funzionare nella maniera più efficiente per massimizzare la produzione e convalida dei blocchi.

Come funziona?

Per fare staking da soli e quindi diventare “validatori” è necessario avere conoscenze tecniche di elevato livello per poter eseguire un nodo sul proprio hardware, sincronizzarlo con la blockchain e inoltre, a volte, è necessario affrontare un investimento nella componentistica tecnologica considerevole per supportare il nodo con abbastanza criptovaluta da soddisfare le soglie minime. Su Cryptosmart, siamo noi a fare tutto questo per te. Se da un lato tu consenti a Cryptosmart di fare staking e generare e convalidare blocchi per tuo conto, mantieni comunque la piena proprietà dei tuoi token e partecipi ai benefici della blockchain.

I tuoi benefici dallo staking derivano dalla blockchain che mette al “lavoro” le tue criptovalute per la produzione e validazione di nuovi blocchi della blockchain. Le criptovalute che consentono lo staking utilizzano un “meccanismo di consenso” chiamato Proof-of-Stake: questo è il metodo usato per garantire che tutte le transazioni siano verificate e sicure senza la necessità di una banca o di una società di elaborazione dei pagamenti a fungere da intermediaria. Se decidi di usarla per fare staking, la tua criptovaluta diviene parte di questo processo.

Quali criptovalute sono disponibili per lo staking?

Attualmente offriamo:
• ETH 2 (Ethereum 2.0)
• ADA (Cardano)
• DOT (Polkadot)

Come faccio ad iniziare per fare staking su Cryptosmart?

Segui questi tre semplici passaggi:
• Acquista o invia una delle criptovalute sopra elencate al tuo Wallet presso Cryptosmart.
• Vai a “Staking”.
• Scegli la cripto preferita, fai clic su “Stake”.

Devo acquistare o detenere criptovalute su Cryptosmart per iniziare a fare staking?

Sì. Per fare staking con noi, devi acquistare la criptovaluta sulla nostra piattaforma o trasferire la criptovaluta che già possiedi da altri tuoi wallets presso altri exchange al tuo wallet presso Cryptosmart.

Quando ricevo il corrispettivo dell’attività di staking?

I premi saranno visibili ogni Sabato. Per gli ADA (Cardano) la ricompensa sarà distribuita il giorno successivo alla fine di ogni epoca, che ha una durata di 5 giorni, quindi la cadenza non sarà settimanale.

Qual è l’intervallo di ricompensa?

L’intervallo di calcolo del beneficio è settimanale per tutte le criptovalute e parte dal sabato fino al venerdì successivo.

Quando avviene la distribuzione delle nuove criptovalute da parte della blockchain?

Il sabato successivo alla settimana di riferimento viene distribuito dalla blockchain l’ammontare di nuove cripto.

Chi ha diritto a ricevere nuove criptovalute e quando sono attribuite?

Ha diritto a ricevere nuove criptovalute da parte della blockchain chi tiene vincolate le proprie criptovalute per tutta la settimana.

Come viene calcolato l’ammontare di nuove criptovalute?

Il totale delle nuove criptovalute viene suddiviso proporzionalmente allo stake di ciascun partecipante che ha tenuto vincolata la criptovaluta tutta la settimana.

Che fine fanno le nuove cripto con riferimento a chi è uscito nella settimana e non riceve il proprio ammontare?

Vengono ridistribuite tra chi ne ha diritto tra coloro che tengono più a lungo le criptovalute in staking.

Cosa si intende per attivazione dello staking e periodo di computo delle nuove criptovalute?

L’attivazione è il momento in cui la criptovaluta viene vincolata. Questo momento non coincide con l’inizio del calcolo per la determinazione delle eventuali nuove cripto dell’utente, che avviene il sabato successivo.

L’importo minimo vale per ogni stake creato?

Quando posso svincolare le mie cripto messe a Staking?

Tutte le cripto possono essere svincolate in qualunque momento, tranne gli ETH. Entro 48 ore saranno riaccreditate nel wallet principale insieme alle cripto accumulate.

Perché non posso svincolare gli Ethereum ETH?

Ethereum è in una fase transitoria, passando dal Proof of Work (PoW) al Proof of Stake (PoS) e fino ad allora non sarà possibile svincolare gli ETH.

Quando potrò svincolare gli Ethereum ETH in staking?

Quando Ethereum passerà al Proof of Stake (PoS) e autorizzerà lo svincolo degli ETH. La data non è stata ancora definita.

Come è calcolato il potenziale ammontare di nuove cripto per ogni criptovaluta messa a Staking?

La stima è basata sulle nuove criptovalute assegnate dalla blockchain negli ultimi 90 giorni.

A quanto ammontano le commissioni sullo Staking?

Applichiamo una commissione del 20% sulle nuove criptovalute ricevute dall’utente per la gestione dell’infrastruttura informatica necessaria per l’attività di staking da parte dell’utente e per l’attività di assistenza. Commissione già tolta dalla Stima annua nuove cripto ricevute.

Per il servizio di Staking, Cryptosmart funge da sostituto d’imposta?

Si, per il servizio di Staking Cryptosmart funge da sostituto di imposta.

Il corrispettivo ricevuto dal cliente nel proprio wallet e derivante dall’attività di Staking non può avere natura finanziaria, rappresentando, piuttosto, una forma di corrispettivo corrisposto dalla blockchain in considerazione dell’esecuzione delle operazioni di validazione/convalida necessarie per la generazione di nuovi blocchi. In questo contesto si ritiene che il corrispettivo in criptovaluta percepito dal cliente che opera al di fuori dell’esercizio di impresa sia comunque tassabile e si configuri come un reddito diverso occasionale ex art. 67, comma 1, lett. l) del TUIR, relativamente all’assunzione di obblighi di fare, non fare o permettere.

Pertanto Cryptosmart, all’atto dell’erogazione di tale ricompensa da parte della blockchain, intenderà procedere come segue:
– accrediterà la quota spettante all’utente sul rispettivo wallet al netto della ritenuta di acconto del 20% prevista dall art. 25 del D.P.R. 600/73;
– verserà tale ritenuta in qualità di sostituto d’imposta entro il 16 del mese successivo a quello di accredito;
– consegnerà all’utente, entro il 16 marzo di ciascun anno, Certificazione Unica attestante le somme corrisposte nel periodo d’imposta oggetto di certificazione nonché le ritenute di acconto complessivamente trattenute.

Sarà poi il cliente a dover valutare autonomamente gli obblighi di presentazione della dichiarazione dei redditi, con la predisposizione del quadro RL del Modello Redditi Persone Fisiche.

Perché non vedo lo Staking dal cellulare?

E’ disponibile solo nella versione desktop/tablet.

Proof of Stake (PoS)

Una caratteristica fondamentale e distintiva di ciascuna Blockchain è il meccanismo di validazione dei blocchi. Da questo dipende la sicurezza e l’invariabilità della catena stessa.
Il primo ed il più diffuso meccanismo di validazione attualmente è il Proof of Work (PoW), dove si sfrutta la potenza di calcolo dei computer. Per riuscire ad attaccare la Blockchain, servirebbe una potenza di calcolo ed una energia molto elevate ed economicamente sconvenienti.

Il PoW ha il grosso problema di non essere eco ed energy friendly, a causa del suo elevato consumo di energia.

Da tale motivazione è sorta la necessità di creare nuovi meccanismi di validazione dei blocchi. Al momento il maggiore concorrente del Proof of Work (PoW) è il Proof of Stake (PoS), in cui il validatore ha la probabilità di essere scelto come tale, in proporzione al proprio deposito “Stake”.

Entra nel mondo cripto in modo facile

Scegli la prima piattaforma italiana di asset digitali